Menu

Presentato il Team Movistar Yamaha MotoGP 2018

Il team Yamaha Factory Racing con sede in Italia si è recato a Madrid non solo per presentare una nuova livrea, ma anche per celebrare la sua solida partnership con il colosso delle telecomunicazioni Telefónica Spain.

Le due società hanno firmato un accordo di partnership quinquennale nella classe regina, quella della MotoGP, a partire dal 2014, sottolineando che Movistar è diventato lo sponsor principale del team. Negli ultimi quattro anni, i valori condivisi e la passione per l’innovazione di Yamaha e Telefónica Spain hanno gettato le basi per il successo, dando vita a una Tripla vittoria in MotoGP nel 2015 e al titolo del Team MotoGP nel 2016.

Tuttavia, durante la presentazione del nuovo Team Movistar Yamaha MotoGP sono stati ricordati i risultati conquistati nel passato. Desiderosi di accettare la sfida di spingere ulteriormente i limiti raggiunti nel 2018, le due aziende hanno presentato un nuovo logo della squadra, che mostra la nuova combinazione di colori di Movistar, con una “M” azzurra.

Ospiti della serata, sono stati i piloti Valentino Rossi e Maverick Vinales, portacolori entrambi del Team Movistar Yamaha MotoGP .

Rossi è noto per essere il pilota di maggior successo della Yamaha ed è determinato a confermare ulteriormente il suo status nel 2018, quando parteciperà al sesto anno consecutivo con Yamaha Factory Racing, senza contare che sempre nel 2018, sarà la sua 13a stagione con la squadra da quando è entrato a far parte della Yamaha nel 2004.

Anche se Valentino Rossi ,  ha avuto un buon inizio di stagione l’anno scorso – e ha brevemente guidato la classifica del campionato – due infortuni subiti in incidenti separati gli hanno portato alla fine, la possibilità di lottare per il titolo del 2017. Nonostante queste disgrazie, il 38enne italiano ha ottenuto sei podi in totale, compresa una brillante vittoria in Olanda. Con un totale di 115 vittorie del Grand Prix scritte a suo nome, quest’anno si preparerà ancora una volta per la sua ricerca di un decimo titolo mondiale.

Maverick Viñales ha fatto grandi passi nel suo primo anno con il Movistar Yamaha MotoGP Team. Si è unito al team Factory Yamaha dopo aver maturato due anni di esperienza nella classe regina ed è stato veloce a farsi un nome come uno dei principali protagonisti, assicurandosi il terzo posto nella classifica generale piloti nel suo primo anno con Yamaha.

Il 23enne ha avuto un inizio da sogno nella stagione 2017, conquistando due vittorie nelle prime gare in Qatar e in Argentina. Successivamente una sua vittoria in Francia ha assicurato al Team il 500esimo Gran Premio vinto. Anche se il resto della stagione è stato più impegnativo per lo spagnolo, ha comunque conquistato il podio per un totale di sette volte, lo scorso anno.

Oltre a un rinnovato logo Movistar, l’elemento di design “Movistar M” sulla moto è ora bianco, che si fonde perfettamente con l’estetica di Yamaha Factory Racing.

Iscriviti alle nostre newsletter...