Menu

Sebastian Vettel domina a Spa davanti ad Hamilton e Verstappen

 Sebastian Vettel Sebastian Vettel su Ferrari vince a Spa Franchorchamps in Belgio.

Sebastian Vettel conquista la sua 52esima vittoria in carriera, la quinta in stagione.

Dietro di lui, sul podio, il rivale per il titolo piloti Lewis Hamilton su Mercedes e sul terzo gradino Max Verstappen con l’unica Red Bull rimasta in pista. Il tedesco ha deciso tutto già al primo giro quando ha attaccato Hamilton da subito, all’uscita della prima curva era già vicinissimo e lo ha superato nel rettifilo successivo. Una volta conquistata la testa della corsa non l’ha più mollata

Incredibile quello che è successo al via con la Renault di Hulkenberg che tampona la Mclaren di Alonso che decolla a sua volta sulla Sauber di Leclerc. Il pilota della Sauber deve ringraziare l’Halo per non aver avuto conseguenze serie. Nella carambola iniziale sono rimasti coinvolti anche Kimi Raikkonen (Ferrari), rottura della gomma posteriore sinistra e danneggiamento del fondo della vettura che lo hanno costretto al ritiro e l’australiano Daniel Ricciardo ritiratosi dopo alcuni giri in cui ha provato a rimanere in pista.

La gara degli altri ha visto al quarto posto Valterri Bottas rimontare dalla 17esima posizione, al quinto e sesto posto Perez e Ocon i due portacolori della nuova Force India che ha cambiato titolare. L’ha rilevata venerdì scorso il papà di Stroll e si presume che il canadese possa passare a breve nel team di famiglia, al settimo e ottavo posto Romain Grosjean e Kevin Magnussen della Haas e a chiudere la top ten, al nono posto Gasly con la Toro Rosso e al decimo la Sauber di Ericsson.

Un GP del Belgio dominato dalla Ferrari di Vettel che ha dimostrato di essere al momento la migliore vettura. Con questo grido di forza si preannuncia una gp di Monza caldissimo, con la voglia di riscatto di Hamilton ma con una Ferrari che vorrà dettare legge anche in casa.

La classifica piloti: 1) Hamilton 234, 2) Vettel 214, 3) Raikkonen 146 4) Bottas 141

Classifica Costruttori: 1) Mercedes 375, 2) Ferrari 3) Red Bull 238 4) Renault 82.

a cura di Carlo Rallo
redazione@reportmotori.it

Iscriviti alle nostre newsletter...