Menu

Presentato il Campionato del Mondo FIM MotoE

MotoEEnel darà il nome al campionato MotoE , la futura serie a moto elettriche che entra a far parte del MotoGP  dal 2019. La multinazionale energetica, inoltre, diventa partner delle competizioni iridate grazie all’accordo firmato con Dorna. Visioni simili del futuro si uniscono per dare vita alla prima competizione a motori elettrici su due ruote.

La serie, che prenderà il nome di Coppa del Mondo FIM Enel MotoE  diventa la quarta classe del motociclismo più famoso ed è stata presentata il 6 febbraio alle Officine Farneto di Roma. Sarà un campionato altamente attrattivo, proiettato nel futuro e Dorna lo coglie insieme al gigante dell’energia organizzando una competizione nella quale correranno prototipi sviluppati da un’altra eccellenza italiana, l’Energica Motor Company SPA. Come spiegato nel corso della presentazione la coppa vedrà impegnati sette team privati del MotoGP  con due piloti e altre quattro scuderie delle classi Moto2  e Moto3  con un corridore. Si inizierà la prossima stagione seguendo il calendario del MotoGP ma già dal 2018 si faranno dei demo lap dimostrativi con i prototipi elettrici nel corso dei GP.

Vito Ippolito, presidente FIM commenta: “Siamo orgogliosi di annunciare questa partnership tra Dorna ed Enel, azienda mondiale che ha un grande piano di sviluppo per quanto concerne le energie pulite. Sono 25 anni che noi, come FIM, stiamo percorrendo la strada della sostenibilità e credo che questa sia la chiave del futuro nel motociclismo. Credo il rapporto tra Dorna, Enel ed Energica sarà duraturo e altamente significativo”.

Francesco Starace, amministratore delegato e direttore generale Enel, prosegue: “L’annuncio di questa collaborazione con Dorna sottolinea ancora una volta la volontà di essere trainanti nel campo dell’energia elettrica e nella mobilità globale. Questa collaborazione con la massima competizione motociclistica mondiale fa proseguire la nostra esplorazione nelle tecnologie innovative e nel mondo della mobilità sostenibile. Nell’ultimo decennio abbiamo assunto il ruolo di leader nella produzione di energia rinnovabile, nella tecnologia per le case, per le aziende e per i cittadini. Il rapporto con Dorna farà ancora di più estendere il nostro ruolo e portare il nostro messaggio nel mondo”.

Loris Capirossi è stato il grande protagonista dello sviluppo della moto, prova a descrivere come sia guidare un prototipo elettrico: “Le sensazioni sono diverse. Mi sono divertito tanto e ho scoperto qualche cosa di nuovo, guidare nel silenzio è molto bello soprattutto quando si hanno grandi prestazioni. Non ci sono buchi di potenza ed è molto agile. Siamo all’inizio dello sviluppo e farò ancora dei test durante il campionato per arrivare al 2019 pronti. Tutta la vita viviamo nel caos, credo che guidare uno moto in pista nel silenzio sia una grande esperienza”.

Carmelo Ezpeleta, CEO Dorna Sports, termina: “Siamo onorati di dare il benvenuto a Enel come title sponsor del Campionato del Mondo FIM MotoE e come partener che promuova la sostenibilità del MotoGP . Questa collaborazione ci dà grande soddisfazione. La nuova competizione racchiude alla perfezione i nostri valori comuni. Sono certo che insieme potremo dare vita ad un campionato di grande successo e spettacolo”.

Fonte MotoGP.com

Iscriviti alle nostre newsletter...