Menu

Questa sera a Palermo il via alla 101esima edizione della Targa Florio

Targa Florio Questa sera prenderà via dal Teatro Massimo di Palermo la 101esima edizione della Targa Florio , la corsa organizzata dall’Automobil Club Palermo con l’apporto dell’Automobil Club d’Italia è valida come terza prova del Campionato Italiano Rally e per gli immancabili trofei storici dedicati alle classiche: Targa Florio Historic Rally , Targa Florio Classic .

Tanti i big attesi sui 14 tratti cronometrati per un totale di 178 km di prove speciali e su un percorso di 660 km che attraverserà i luoghi storici dove Vincenzo Florio diede il via nel 1906 a questa straordinaria avventura che ancora oggi è la Targa. Il pilota da battere ancora una volta è Paolo Andreucci in coppia con la moglie Anna Andreussi su Peugeot 208 T16 . Il toscano già vincitore di ben dieci edizioni della Targa è il favorito numero uno.

Gli altri piloti – I principali contendenti di Andreucci saranno: Simone Campedelli su Ford Fiesta R5 Orange 1 Racing, Umberto Scandola su Skoda Fabia R5 di Skoda Motosport Italia, e Andrea Nucita, il siciliano in corsa con un’altra Skoda del Team Phoenix sono pronti a dare battaglia. La gara siciliana è valida anche per il Campionato Italiano RGT, il Campionato Italiano 2 Ruote Motrici, il Campionato Italiano Rally Junior, ed il Campionato Italiano R1. Tra i piloti siciliani, oltre a Nucita c’è attesa per Totò Riolo, il palermitano, già vincitore di una Targa Florio, sarà al volante di una 124 Abarth Rally per la serie tricolore RGT che vede al comando della classifica Fabrizio Andolfi, sempre con la Abarth 124 Rally. L’arrivo della Targa è previsto sabato 22 aprile alle ore 15.15 al Teatro Massimo.

Nella Targa Florio Historic Rally, in primo piano i vincitori del 4° raggruppamento del 2016 Luky e Fabrizia Pons sulla mitica Lancia Delta Integrale 16V, attualmente primi nel tricolore, inseguiti da Elia Bossalini su Porsche e Nicola Patuzzo su Toyota Celica, ma in gara farà il suo esordio stagionale anche Marco Bianchini, sulla sempre ammirata Lancia Rally 037. In 1° Raggruppamento il palermitano Marco Savioli vorrà proseguire la rincorsa al titolo con Alessandro Failla sulla BMW 2002, stessa vettura per per l’arrembante giovane madonita Pierluigi Fullone, anche lui su BMW e 1° di categoria lo scorso anno. Il bresciano Marco Superti con la Porsche 911 per i punti tricolori di 3° Raggruppamento dovrà lottare con ottimi driver di casa come Claudio La Franca ”Gordon”, su auto gemelle.

Al via della Targa Florio quest’anno anche il “pilota” Beppe Fiorello , che parteciperà alla prima parte di gara con una vettura del gruppo FCA.

a cura di Carlo Rallo
redazione@reportmotori.it 

Iscriviti alle nostre newsletter...