Menu

Dopo un lungo coma, si spenge il pilota Nicky Hayden

hayden,nicky hayden,incidente nicky haydenQuando il destino mette a dura prova la forza di un Campione, la notizia è di quelle che piombano con una forza incredibile, Nicky Hayden , il pilota Americano che in MotoGP e Superbike ha da sempre dimostrato un talento ed una stoffa da Campione come pochi, oggi, è stato vittima di un terribile incidente, in bici.

Nicky Hayden era in sella alla sua bici sulla strada provinciale Riccione – Tavoleto, quando è stato investito da una macchina, una Peugeot, subito gravissime le sue condizioni.

Le sue condizioni sono subito apparse gravissime, il pilota Americano nell’urto violento, ha sfondato il parabrezza della vettura: la sua bici finisce accartocciata in un fosso, lui versa in condizioni gravissime.

Hayden dopo poco sarà immediatamente trasportato nell’Ospedale Infermi di Rimini, le sue condizioni sono gravissime, la prognosi è riservata, il pilota ha subito un forte trauma addominale e cervicale, ora è ricoverato in rianimazione.

Forza Kentucky kid , siamo tutti con te!

Aggiornamento ore 17:20 – 19 Maggio
Il Red Bull Honda World Superbike Team ha diffuso un aggiornamento sulle condizioni di Nicky Hayden .

La fidanzata Jackie è al suo fianco fin dalle prime ore dopo l’incidente. Il pilota è stato raggiunto anche dal fratello Tommy e dalla mamma Rose, arrivati in Italia dagli Stati Uniti nelle prime ore di oggi.

Segue una dichiarazione sulle condizioni di Nicky Hayden emessa dall’ospedale Maurizio Bufalini di Cesena: “Le condizioni di Nicky Hayden restano estremamente critiche. Il giovane pilota, che si trova ancora nel reparto di terapia intensiva dell’ospedale Bufalini di Cesena, ha sofferto un serio politrauma con conseguenti seri danni cerebrali. La prognosi rimane riservata.”

Aggiornamento ore 17:00 – 20 Maggio

Ospedale Bufalini: “Le condizioni cliniche di Nicky Hayden restano estremamente gravi. Il giovane, che si trova ancora ricoverato nel reparto di Rianimazione dell’ospedale Bufalini di Cesena, ha riportato un grave politrauma con conseguente gravissimo danno cerebrale. La prognosi resta riservata”.

Aggiornamento ore 17:00 22 Maggio

Dopo una lotta estenuante, tra la vita e la morte Nicky Hayden si spegne, un destino tragico il suo, che purtroppo ha un epilogo fatale.
Alle ore 17 l’ Ospedale Bufalini di Cesena rilascia la triste notizia, Nicky Hayden si spegne a causa fortissimo trauma cranico.
Il pilota 36enne era stato un grande Campione in MotoGP ed in Superbike.

 

Iscriviti alle nostre newsletter...