Menu

Jorge Lorenzo rivela le potenzialità della nuova Desmosedici

Ha uno sguardo energico e di fatto Jorge Lorenzo realizza uno dei suoi più grandi sogni, non sottostare agli ordini di scuderia e finalmente poter competere a piede libero contro il suo rivale di sempre, Valentino Rossi.

Apprezza molto la nuova Ducati Desmosedici, ne è totalmente innamorato, lascia chiaramente intendere come il suo punto di forza sia la potenza del motore, certo ci sono vari aspetti da migliorare, come l’entrata in curva, ma le motivazioni per vincere non gli mancano e di sicuro, in questa nuova stagione che sta per iniziare, Jorge Lorenzo è motivato più che mai.

Jorge Lorenzo : “Finalmente posso parlare, è stato il cambio più importante della mia carriera. La moto è tanto differente, in molti fattori, non solo il motore ma anche la posizione di guida e il suono. È già molto buona, stabile in curva e in rettilineo, ci lavoreremo per migliorarla ulteriormente. La Ducati Desmosedici ha un motore molto, molto potente e forse necessita di migliorare un po’ di più la percorrenza in curva. Per questa stagione, credo che sarebbe un errore ossessionarsi con il risultato nel campionato del mondo. Creano molte aspettative e alla fine se non si avverano la delusione potrebbe essere grande e verrebbero a mancare le motivazioni. Ci miglioreremo ogni giorno e ogni settimana, essere costanti per arrivare all’obiettivo finale: il titolo iridato. Vivo a Lugano, non sono molto distante da qui dove verrò molto spesso per lavorare con il Reparto Corse; mi piace parlare con gli ingegneri e insieme concentrarci sui nostri obiettivi ma anche stare vicino ai lavoratori di Ducati e i ducatisti. L’Italia è fantastica, non solo per il cibo. La gente ha molta passione, delle corse e delle moto. Voglio dare il meglio di me stesso per renderli soddisfatti. Ho moltissima voglia di entrare in questa famiglia dalla grande passione. Sono tantissimi i tifosi Ducati nel mondo. La moto è stupenda e la linea è fenomenale. Ci proveremo più che mai e ai tifosi dico di seguirci, ci vediamo al Mugello e a Misano! Forza Ducati! Ci aspettiamo il meglio”.

Fonte MotoGP.com

Iscriviti alle nostre newsletter...