Menu

Franco Morbidelli vince il titolo di Campione del Mondo Moto2

Franco MorbidelliFranco Morbidelli domina il Campionato del Mondo Moto2 e riporta in Italia una corona iridata.

Franco Morbidelli ,  pilota Estrella Galicia 0,0 Marc VDS , raccoglie uno storico successo a otto anni dall’ultima iride tricolore firmata da Valentino Rossi (Movistar Yamaha MotoGP) e a nove dalla vittoria di Marco Simoncelli nella classe mediana.

Un lungo percorso, un arrivo che ha il sapore del grande inizio per uno dei corridori più promettenti della scena mondiale futuro protagonista in MotoGP.

Nato Roma, Morbidelli ha sempre vissuto a Tavullia e raggiunge il suo più grande successo sportivo conquistando il titolo Superstock. Dopo l’apparizione del 2013 a Misano come wild card e negli ultimi due eventi della stagione vestendo i colori team Gresini, disputa la sua prima annata completa in Moto2 al fianco dello spagnolo Julian Simón nel team Italtrans Racing, è il 2014.

I numerosi piazzamenti tra i primi dieci gli valgono la conferma l’anno successivo che inizia con ben quattro top five nelle prime sei gare stagionali e il primo podio in carriera a Indianapolis. È qui che Morbidelli inizia a mettere in mostra il suo grande potenziale. Un brutto infortunio in allenamento sullo sterrato lo costringe però a saltare l’ultima parte del campionato. Recupera e torna per il finale ma è lontano dalla forma fisica ottimale e conclude con 90 punti e un solo podio.

Le sue performance gli valgono l’interesse del team Estrella Galicia 0,0 Marc VDS che per il 2016 gli affida la moto di Tito Rabat in Moto2.

Franco Morbidelli non sbaglia e chiude come il miglior pilota tricolore della classe di mezzo. Sale otto volte sul podio ma non c’è la soddisfazione della vittoria, lotta nella parte finale della stagione con il poi campione del mondo Johann Zarco e termina come quarto in classifica generale.

Inizia il 2017 sulla cresta dell’onda e, insieme a Tom Luthi (CarXpert Interwetten) è il favorito per la vittoria finale. Il duello tra i due entra subito nel vivo ma Morbidelli tiene un passo migliore fatto di otto vittorie e due secondo posti. È la stagione della consacrazione e le prestazioni di alto livello lo premiano. Il team Estrella vuole continuare a farlo crescere e nel 2018, il talento della scuola di Valentino Rossi firma con la stessa scuderie per la classe regina; la promessa del motociclismo italiano correrà proprio contro il suo leggendario ‘maestro’.

Morbidelli fa suo il titolo della Moto2 con una gara di anticipo. La notizia arriva prima del warm up a Sepang, GP segnato anche dalla defezione del rivale Luthi fermato da un infortunio alla schiena rimediato nel sabato di qualifiche. Al di là di quanto successo allo svizzero, il successo di Morbidelli è stato limpido, netto e storico. Ora il ragazzo di Tavullia è pronto per la MotoGP e il collega di box sarà l’avversario sconfitto.

Fonte MotoGP.com

Iscriviti alle nostre newsletter...