Menu

Per Valentino Rossi una rimonta spettacolare in Australia

Valentino RossiUna gara quasi perfetta quella disputata in Australia, per Valentino Rossi, pilota del Team Movistar Yamaha MotoGP, partito dalla 15esima posizione.

Allo spegnersi del semaforo rossi, Valentino Rossi , balza subito in 13esima posizione, per poi giro dopo giro, recuperare su diversi piloti.
Prima Scott Redding, poi Maverick Vinales e Nicky Hayden, la rimonta del nove volte campione del mondo è inarrestabile, il podio da questo momento di gara in poi, non sembra lontano, anzi…

I tempi del Dottore continuano a scendere, il suo gap da Andrea Dovizioso è di 0,4 decimi, ora l’obiettivo podio è tangibile, perché nella lotta con Aleix Espargarò, vede chiara l’uscita di Marc Marquez.

Cal Crutchlow, conduce al comando, il gap tra il pilota inglese e Valentino Rossi è di due secondi, per Rossi, visto anche il deterioramento della gomma anteriori, una volta raggiunta la seconda posizione, inizia una gara di mantenimento di posizione,

Valentino RossiLa gara terminerà con la vittoria di Crutchlow, secondo Rossi, terzo Maverick Vinales .

Valentino Rossi : “Questa mattina abbiamo scoperto che abbiamo avuto un buon ritmo viste le buone condizioni meteo, passo dopo passo sono tornato a lottare per le prima posizioni. All’inizio della gara, il primo giro è stato molto divertente e ho cercato e sperato di andare a perdere Cal Crutchlow, ma lui era troppo veloce e troppo forte. I primi dieci giri mi sono divertito un sacco. Cal era anche il mio obiettivo e ho pensato che avrei potuto prenderlo perché questa mattina ero un pò più forte. Quando ho visto l’incidente di Marc Marquez ho pensato che potevo vincere, ho iniziato a spingere ma Cal era troppo veloce. Lui è sempre molto veloce a Phillip Island e interpreta questa pista nel migliore dei modi. La mia seconda parte di gara è stata più difficile e non ho potuto fare di più, ma questa gara è quello che ci serviva dopo l’errore di Motegi e le brutte qualifiche. E ‘stata una giornata molto positiva per la Yamaha ed è stata una gara positiva. Complimenti a Cal ed un ringraziamento alla mia squadra, a tutti i ragazzi che hanno fatto un ottimo lavoro”.

Iscriviti alle nostre newsletter...