Menu

Un Valentino Rossi da podio ad Aragon

Valentino Rossi - AragonNon è riuscito ad agguantare il suo compagno di squadra, ha concluso ad Aragon, in terza posizione: Valentino Rossi si rivela soddisfatto della sua performance in terra spagnola ma alle telecamere di Sky Sports, ammette di aver scelto un setup sbagliato per la sua Yamaha YZR-M1.

Era velocissimo, Valentino Rossi, ad un certo punto della gara, sembrava quasi imprendibile, aveva margine sui suoi avversari, ma il setting della moto di Jorge Lorenzo era perfetto e Marc Marquez era velocissimo sul circuito di casa.

Purtroppo non è riuscito a superare Lorenzo a due giri dalla fine e nel tentativo di superare il suo compagno di squadra, si esibisce in un lungo, dicendo definitivamente addio al suo sogno di seconda posizione.

Valentino Rossi: “Quando sono arrivato lungo purtroppo ho sbagliato, in quella staccata è molto difficile, 50 metri dopo la frenata ho pensato che non mi sarei fermato, potevo prenderlo in pieno. Ho sbagliato, sono andato lungo e largo. Lorenzo era più veloce di me, avevo delle carte da giocare alla fine, peccato. Abbiamo fatto un assetto che era per la seconda parte della gara, in frenata facevo fatica a fermarmi, quello che abbiamo fatto non ha funzionato. Avevo una gomma anteriore diversa da lui, Lorenzo aveva una gomma dura al posteriore, riusciva a tirare meglio la moto su dalle curve. Aveva più velocità di me, alla fine volevo superarlo, ma tutto è svanito. La velocità di Jorge Lorenzo non mi ha sorpreso, questo circuito per lui, è la pista di casa. Siamo sempre stati in difficoltà nei cambi di direzione stretti, Marquez guida molto bene qui ad Aragon e la Honda RC213V va molto più forte di noi! Nei prossimi tre gran premi, ci sono tre piste dove la nostra Yamaha va molto forte. “

Iscriviti alle nostre newsletter...