Menu

Campionato Italiano Rally 2012

E’ pronta  a sventolare la prima bandiera di partenza del Campionato Italiano Rally 2012. Il primo via stagionale avverrà da oggi 22 marzo a sabato 24  dalle strade del 35° Rally del Ciocco (Lucca), prima delle otto prove in programma, delle quali cinque saranno su asfalto e tre su fondo sterrato. In questo contesto esclusivo, Citroen Team Italia torna nuovamente dentro la sfida con l’obiettivo di difendere i due titoli tricolori  – Campionato Italiano Junior e Coppa CSAI “due ruote motrici” – conquistati nel 2011, l’anno del rientro a titolo ufficiale dopo sei stagioni di pausa, grazie alle prestazioni di Simone Campedelli e del suo copilota Danilo Fappani alla guida della Citroen DS 3 R3 gommata ufficialmente da Pirelli. Citroen Racing e Citroen Italia hanno deciso di rilanciare la sfida tricolore riproponendo il proprio equipaggio ufficiale Campedelli/Fappani, ovviamente al volante della DS 3 R3, con l’attività gestita sul piano logistico e tecnico ancora da Procar Rally Team. Per la squadra si tratta dunque di una riconferma di tutti quei tasselli di un mosaico che lo scorso anno ha segnato una nuova e marcata traccia agonistica per Citroën, avvalorando il detto che “squadra che vince non si cambia”. Con questo programma sportivo, presentato proprio in occasione del primo via tricolore, ideale trait d‘union con l’impegno del secondo anno nel Citroen Racing Trophy Italia, si parte di motivati. Determinati, pronti a difendere ed anche a cercare di riconfermare il Campionato Piloti Junior “Under 28” (riservato a coloro nati dopo il 31 dicembre 1983) e quello delle vetture a due ruote motrici. La partecipazione tricolore ed il Trofeo che partirà alla metà del prossimo aprile, sono legati ad un unico fattore, la Citroën DS3 preparata in Gruppo R, vettura che nella sola stagione passata ha riscritto molti dei canoni della propria categoria grazie ad elevate competitività ed affidabilità, diventando quindi un riferimento importante nelle corse su strada.  Con questo impegno rinnovato nella corsa tricolore si prosegue anche a guardare con attenzione all’attività dei giovani piloti, come già evidenziato durante il 2011, cercando di contribuire alla loro crescita tecnica e sportiva e di dar loro un incentivo concreto verso il professionismo. Il lavoro svolto al fianco di Simone Campedelli è stata la conferma più immediata di quanto viene perseguito. I partner del Citroen Team Italia saranno Total, Pirelli, la rete dei Concessionari Citroën Italia, Citroën Finanziaria ed Identicar.

Iscriviti alle nostre newsletter...