Menu

Superstock 600 – Una sfida tutta francese sul Nurburgring

Dall’inizio dell’anno la lotta per il titolo dell’Europeo Superstock 600 continua ad essere un affare privato, tutto francese, tra Jeremy Guarnoni (MRS Racing Yamaha) e Florian Marino (Ten Kate Race Junior Honda). I due giovani piloti transalpini hanno letteralmente fatto il vuoto alle loro spalle, ma con tre appuntamenti ancora da disputare e 75 punti in palio, la battaglia tra i due è ancora aperta.  Un ritiro per Federico D’Annunzio del team Yamaha Martini Corse nella gara precedente ha tolto qualsiasi speranza al giovane italiano di candidarsi per il titolo. Lo stesso dicasi per il compagno di squadra Berardino Lombardi, entrambi fermi a 70 punti, mentre Guarnoni e Marino sono su 152 e 126 punti rispettivamente.
Fino al precedente appuntamento di Silverstone, dove il pilota locale ‘wild-card’ Luke Mossey si è aggiudicato la vittoria, Guarnoni e Marino avevano vinto tutte le sei gare disputate in questa stagione.

Fonte Superbike.com – http://www.worldsbk.com

Iscriviti alle nostre newsletter...