Menu

Campionato F3 – A Varano podio per Caldarelli

Ancora un podio per Andrea Caldarelli nella F.3 Italia, andata in scena a Varano, il terzo della stagione su dieci gare sino ad ora disputate. Per il pescarese del team Prema si è trattato del primo week-end “normale” della stagione dopo le belle prestazioni di Misano e Mugello e le controverse prove di Hockenheim e Imola. Restano ancora 12 i punti di ritardo dalla vetta del campionato, ma è cambiato il leader, Ramos e non più Mancinelli. Il potenziale di Caldarelli è stato eccezionale. Nelle prove libere, con gomme usate, il pescarese ha ottenuto il miglior tempo precedendo i suoi avversari in campionato, trovando anche un’ottima confidenza con la gomma nuova il sabato. La pole position era però un risultato fuori portata, ma la prima fila sfuggita per soli sei millesimi è stata una questione puramente dovuta alla sfortuna. In gara-1, la direzione corsa ha deciso di far partire la gara in regime di safety-car a causa del filler presente in pista che avrebbe reso pericoloso lo start, vanificando la possibilità di recuperare al via la vetta della corsa. Andrea ha così amministrato la propria monoposto cercando l’attacco alla piazza d’onore, ma il terzo posto segna il ritorno sul podio dopo la vittoria del Mugello e conferma Andrea tra i migliori del campionato italiano Formula 3.
Nella corsa pomeridiana Caldarelli si è trovato sesto sullo schieramento a causa dell’inversione prevista da regolamento, ma alla prima curva aveva già agguantato il quinto posto, salvo poi doversi accodare alle vetture più lente davanti a lui non trovando lo spunto necessario per superare in una pista tortuosa come quella di Varano. In classifica Andrea ha 91 punti, e il prossimo appuntamento previsto a Vallelunga il 26 settembre sarà l’occasione per tentare di ricucire lo strappo che c’è con la vetta della classifica.

Iscriviti alle nostre newsletter...