Menu

MotoGP – Il Team LCR sbarca in terra iberica

Aragon, 16 Settembre: Questo week end il Campionato MotoGP torna in Spagna (le gare Iberiche del calendario sono tre) per una tappa nuova ed attesissima al Motorland Aragon che ospita il 13° round della stagione prima delle 3 gare oltre oceano. Dislocato a circa 300 km da Barcellona il circuito di Aragon misura 5.077 km con una varietà di curve veloci e lente (17 in totale), sali e scendi e chicane davvero interessanti che faranno divertire i piloti della classe regina. 
Il pilota del Team LCR Honda MotoGP Randy de Puniet prosegue nel suo intento di terminare il campionato come miglior pilota privato della classifica nonostante il brutto incidente alla gamba sinistra che ha compromesso le ultime gare. Il Francese è stato protagonista di un recupero lampo ma l’affaticamento si è fatto sentire a Indianapolis e nell’ultimo GP di Misano quando il Francese si è qualificato in seconda fila nelle prove ufficiali ma non è riuscito a ripetersi in gara.

De Puniet: Sono molto eccitato al pensiero di correre qui. Ho fatto alcuni giri in Giugno per sondare la pista (come la maggior parte dei miei colleghi) e credo che sarà una gara interessante per i piloti del MotoGP. Sinceramente la gara di Misano è stata davvero stancante. Credo di aver pagato le conseguenze del mio recupero lampo dopo la frattura. Ora devo concentrarmi e trovare il giusto compromesso tra le mie condizioni fisiche e l’energia che mi serve per fare una buona gara. Come tutti sfrutteremo al massimo i turni di prove alla ricerca della messa a punto corretta per questa pista perché il mio obiettivo rimane quello di finire il campionato come miglior pilota privato”.

Iscriviti alle nostre newsletter...